SCENOGRAFIA

Pittore,scultore,grafico,ceramista,orafo,designer,scenografo,fotografo,autodidatta,si dedica comple-
tamente all’arte dal 1958
Il primo contatto con la scena risale al 1958 con l’Accademia Nazionale di Danza diretta dalla Sig.ra Jia Ruskaja per cui ha realizzato la scenografia di “SERENATA” su musica di Alfredo Casella,composizione di Lia Dell’Ara ed una mostra di pittura sulla tematica della danza.
Partecipa al mondo dello spettacolo frequentando i più qualificati artisti del balletto:Kiki Urbani,Lia Dell’Ara,Franca Bartolomei,Walter Zappolini,Flora Torriggiani……


Per il “Balletto di Roma” al Teatro Quirino nel settembre 1973 è presente con una sua grande scultura nel balletto “ESSAY” di Franca Bartolomei,musica di Manuel De Sica,costumi di Salvato-re Russo.

Realizza anche costumi creando una collezione di stampati,la prima realizzata per le “Lanerie di Agnona”e per esposizioni ed eventi particolari di “alta moda”,alle Nazioni Unite ed in Musei…
Le strutture –gioiello di Sinisca in oro ed argento sono un’ulteriore testimonianza della sua creativi tà nel mondo dello spettacolo.

Nel 1970 realizza una serie di quadri ispirati al musical americano”HAIR”per una esposizione a New York- e successivamente una sua opera viene inserita nella pubblicazione HAIR –Un volume per uno spettacolo- edito da Carlo Bestetti. Il musical è stato presentato al Teatro Sistina in Roma nel settembre del 1970 nella versione italiana di Giuseppe Patroni Griffi.
Una sua personale dedicata a Charlie Chaplin è stata inaugurata in presenza dell’attore nello Stradart di Iris Clert in occasione della 33° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 1972.
Nello stesso anno Sinisca ha realizzato i Leoni d’argento per la Mostra del Cinema

Sono di Sinisca le scenografie degli spettacoli “Amatevi gli uni su gli altri” di Jacques Prevert presentato nel 1973 a Roma,Teatro delle Muse,dalla Compagnia di Achille Millo e “Egypt” nel quadro del Festival Internazionale del Teatro Sperimentale al Cairo nel 1972,Al Hanager Theatre.

Ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il premio “Vittorio De Sica” per le Arti nel 2003.

Sono al suo attivo 270 mostre personali e 257 mostre collettive.E’ presente in 70 spazi museali, pubblici e privati.

E’ in fase di realizzazione un sito internet( www.sinisca.it )ed un CD su tutta l’attività di Sinisca e sulla “Fondazione Sinisca ac”,nata nel 2002 in occasione dei suoi 50 anni di attività espositiva,a Spello – Città d’Arte”- in Umbria,nella Torre Santa Margherita quale spazio parallelo del Nuovo
Museo d’Arte Contemporanea di Spello.